BETA, la rivista ipertestuale tecnica
BETA
BETA, la rivista ipertestuale tecnicaBarra BETA
Barra Sito Beta.it

BETA 2299.5 - Webtech: Tutti pazzi per Flash  -  Indici | Guida

Clicca qui!

Tutti pazzi per Flash

   Viaggio all'interno del fenomeno multimediale del momento su Internet

Parte 2

Luca Alagna
Articolista, BETA

pro e contro

Tanto più uno strumento è potente, però, tanto più è necessario utilizzarlo con un minimo di cautela.
Questo è il caso anche di Flash che può rendere un sito web una vera e propria esperienza come una pura e semplice perdita di tempo (e soldi) per l'utente con conseguenze catastrofiche per il sito stesso.
Vale, in questo caso, ancor di più il solito motto del buon web designer "se vuoi fare qualcosa, falla bene".

Flash ha dalla sua parte delle qualità di assoluto valore.
Innanzitutto mette a disposizione del navigatore contenuti multimediali altrimenti inaccessibili online (ma solo eventualmente su cd-rom: e lui è in grado di essere prodotto anche per questo supporto); ciò, però, pone subito dei problemi.
Realizzare contenuti multimediali richiede già delle capacità (e conoscenze) che, oltre ad essere non banali, possono risultare anche diverse da quelle tipiche relative all'authoring di pagine web in html.
Per citarne solo alcune è innanzitutto indispensabile avere dei contenuti (bisogna dire che non vi è nulla di più fastidioso che un mirabolante sfoggio di effetti speciali senza che ci sia nulla dietro), preparare uno storyboard adeguato, realizzare una buona interfaccia, avere delle conoscenze di grafica non solo di base, avere una conoscenza abbastanza approfondita del programma per sapere cosa potergli chiedere, saper trattare la musica e i suoni e altro ancora.
Spesso queste mancanze sono il motivo di siti in Flash carenti dal punto di vista della tecnica multimediale: file troppo grossi, suono inesistente, interfaccia poco navigabile, grafica inadeguata ecc. anche se magari strapieni di effettoni (copiati a volte di sito in sito solo per il gusto di averli).

In secondo luogo Flash permette una fruizione del web diversa dalle pagine classiche, e diversa è anche la fetta di navigatori che riesce a raggiungere, per questo motivo è necessario essere specificatamente motivati all'utilizzo.
Molte volte infatti si vedono siti che fanno uso di Flash con dei contenuti e un target poco adatti al mezzo, la qual cosa inevitabilemente genera diversi problemi..

Infine Flash non è semplicemente una iniezione di multimediale nel web ma qualcosa di davvero nuovo e per questo ancora in parte inesplorato. A questo proposito esistono due correnti di pensiero sul ruolo del prodotto nel www del presente (e del futuro): quelli che lo vedono come l'occasione di portare uno stile e un contenuto di tipo televisivo sulla Rete, e quelli che pensano che la molteplicità di Internet non si possa appiattire sull'esempio televisivo e lo immaginano come l'occasione per innovare veramente sul web.
A queste due correnti ovviamente corrispondono due stili diversi di "fare Flash": i primi piu' orientati al clip sincopato, alla velocità stile MTV con una fruizione un po' passiva, i secondi più concentrati sulla grafica, sulla vera interattività e la ricerca di nuovi modi di comunicare sulla Rete.

il futuro...è qui

Tra gli esponenti della prima corrente vi sono anche gli uomini della Macromedia e lo stesso "padre" del prodotto Jonathan Gay.
Tutto ciò ha favorito l'esplosione di un tipo di web che, per quanto suggestivo e dimostrativo sulle capacità di Flash, risulta un po' piatto, poco originale e alla lunga persino noioso.
Persino i celeberrimi cartoon online come South Park alla fine non si rivelano altro che classici cartoon visti su un monitor invece che in videocassetta (che per inciso a un utente italiano costerebbe di meno affittare che seguire online...).
Questo è accaduto, e accade, più facilmente negli USA e quando è stato ripreso in Italia ha dato risultati poco avvincenti.
Possibile allora che l'idea di Flash si possa esaurire tutta qui?
Per fortuna spesso le idee sopravvivono agli intenti dei propri padri e qualche volta vi si ribellano.
La diffusione del prodotto fuori dagli States, e in particolare in Europa, è stata la chiave di volta.
Sia per motivi tecnici (la banda passante è una risorsa ancora più limitata nel vecchio continente e i filmati devono essere ancora più piccoli, ottimizzati e quasi mai in streaming) che per un modo più originale di guardare ai contenuti si sta avendo un vero e proprio ribaltamento nell'utilizzo di Flash, con la parola d'ordine dell'interattività.
Il programma offre certamente le giuste potenzialità per poterlo fare e la stessa Macromedia favorisce il fenomeno rilasciando (di recente) le versioni localizzate del tool di sviluppo.
In questo anche l'Italia sta iniziando a giocare il suo ruolo: anche se la barriere di connessione rimangono ancora alte per noi il popolo degli sviluppatori è in fermento.
E nonostante i canali di comunicazione siano destinati comunque ad allargarsi in tutta Europa, questa sembra la strada giusta per affrontare a tutto campo le nuove problematiche del web post-2000.


Parte 1
Parte 2


RIFERIMENTI

Pagine ufficiali Macromedia


Siti dedicati a Flash dove trovare informazioni, tutorial, librerie di suoni, pulsanti, script Il sito del W3C

Siti realizzati in Flash: giusto qualche esempio, si consiglia la galleria Macromedia per una scelta piu' vasta


Luca Alagna è Articolista di BETA dal 1999;è raggiungibile su Internet tramite la redazione

Copyright © 1999 Luca Alagna, tutti i diritti sono riservati. Questo Articolo di BETA, insieme alla Rivista, è distribuito secondo i termini e le condizioni della Licenza Pubblica Beta, come specificato nel file LPB.

BETAe-mail info@beta.it
Barra Sito Beta.it
Frontespizio Abbonamenti a BETA Redazione Liste/Forum Informazioni Mirror ufficiali Beta Home Page Beta Home Page english Beta News BETA Rivista Articoli BETA Beta Edit, pubblicazioni Beta Logo, premi Beta Lpb, Licenza Pubblica e Articoli Lpb Beta Navigatore Beta Online Beta Library Beta Info Gruppo Beta BETA La rivista ipertestuale tecnica Collegamento al sito Web