Precedente Principale Sommario Informazioni Redazione Browser Successivo

Rubrica News Coordinamento di Luciano Giustini

Lotus illustra la propria strategia Internet

Domino alla base della nuova generazione di prodotti

Milano, 26 giugno 1996

In seguito al recente rilascio della propria applicazione server interattiva per Web, nome in codice Domino I, Lotus Development Corporation ha delineato gli elementi fondamentali della propria strategia Internet che saranno presenti all'interno della linea di prodotti della prossima generazione denominata Domino II. Secondo questa strategia, Lotus evolvera rapidamente la tecnologia Domino per rilasciare un server Web basato unicamente su protocolli standard Internet, oltre ad una linea di server, di client e di strumenti Web destinati in particolare all'utilizzo delle tecnologie Notes di base. La linea di prodotti Notes continuera a supportare una vasta gamma di protocolli eterogenei che comprendera anche quelli supportati da Domino II.

Illustrati nel corso di PC Expo, gli elementi chiave della strategia includono una linea di server Domino II, costruita interamente ed esclusivamente su standard e protocolli Internet, tra i quali TCP/IP, HTTP, SMTP, POP3, IMAP4, LDAP, SSL e X.509, oltre al formato dei dati HTML. Il primo dei server della linea Domino II sara caratterizzato da funzionalita Object Store basate su Notes che consentiranno un miglioramento delle prestazioni per quanto riguarda l'archiviazione e il richiamo degli oggetti, tra i quali pagine HTML, messaggi MIME e S/MIME, immagini JPEG e GIF, applets Java e LotusScript, moduli, viste, cartelle ed altri oggetti specifici di applicazione. Un'interfaccia di programmazione nativa e aperta, verra fornita attraverso il supporto a Common Object Request Broker Architecture (CORBA). CORBA e una tecnologia standard per l'accesso a servizi ad oggetti distribuiti da una vasta gamma di linguaggi di programmazione, come ad esempio Java, C++ e C. L'accesso distribuito ai servizi CORBA viene fornito tramite IIOP, Internet Inter-Orb Protocol.

Lotus rendera disponibili gli object services di Domino II attraverso il sito Lotus Web entro la fine del 1996. Questo sara il primo di una serie di server Lotus Domino II, che includeranno tra gli altri server dedicati alla posta elettronica e ai servizi directory.

"Domino ha suscitato vasta eco poiche porta in Internet le funzionalita per lo sviluppo applicativo, il motore di replica e le funzionalita per la sicurezza dei dati caratteristici di Notes, consentendo allo stesso tempo una scelta di client Web," ha affermato Jeff Papows, executive vice president e COO di Lotus. "La prossima generazione di prodotti Lotus verra costruita proprio in base a queste funzionalita e gli utenti potranno selezionare gli elementi o i servizi del server a loro necessari, come ad esempio la pubblicazione su Web, I'attivazione di un database per le discussioni o la costruzione di una classe di applicazioni groupware definite da Notes."

Di fondamentale importanza per la linea di prodotti Domino II sara anche il pacchetto Interactive Application Designer, che sara completamente integrato con i server Domino II. Il client Designer offrira una vasta gamma di strumenti di sviluppo applicativo per Internet, dai Collaboration Template, come quelli presentati per la prima volta agli utenti Web tramite Domino, agli strumenti destinati ad aiutare gli sviluppatori nel rilascio di nuove applicazioni aziendali strategiche per Web. Lotus rilascera inoltre un nuovo Mobile Web Information Manager, anch'esso costruito interamente sugli standard e sui protocolli Internet. Questo client Web fa leva sul peculiare supporto per utenti mobili fornito da Notes, sulle potenti funzionalita di messaggistica e sulle applicazioni di tipo collaborativo e sara caratterizzato da nuove funzionalita per la gestione delle informazioni Web basate sulla tecnologia degli agenti di Lotus. Mobile Web Information Manager offrira inoltre una completa integrazione con le applicazioni desktop, oltre a componenti ActiveX/OCX.

I primi prodotti relativi alla linea Domino II saranno resi disponibili attraverso il sito Lotus Web, www.lotus.com, entro la fine del 1996.

Domino, una categoria a parte

Attualmente gia disponibile sul sito Lotus Web, Domino e destinato ad incontrare le esigenze degli utenti non solo per la diffusione o la distribuzione di informazioni statiche, ma anche per essere utilizzato con una nuova classe di applicazioni Internet / Intranet altamente dinamiche e interattive richieste dagli utenti.

Domino rappresenta una categoria a parte rispetto ai normali server Web poiche offre i tipi di directory, gli agenti, la replica, gli strumenti per lo sviluppo applicativo, le funzionalita di gestione e i servizi di sicurezza e di integrazione aziendale attualmente richiesti dagli utenti. L'offerta Lotus inoltre si avvale del supporto di una vasta industria collaterale di oltre 12.000 Business Partner nel mondo, molti dei quali costruiscono applicazioni interattive da oltre sei anni.

Alan Baren, Manager di Coopers & Lybrand Strategic Technology Group ha affermato: "Stiamo programmando l'utilizzo di Domino per migliorare ulteriormente la nostra infrastruttura Notes e per ampliare ed estendere attraverso Web i collegamenti con i clienti e i fornitori. Qualsiasi azienda che si occupa di sistemi informativi e che intenda supportare la gamma completa delle applicazioni Web in modo veloce ed economico, dalla pubblicazione, alla creazione di applicazioni workflow, dovrebbe prendere in seria considerazione Notes. Domino rende Notes il miglior prodotto per lo sviluppo di applicazioni Web".

Lotus Notes fornisce una infrastruttura ideale per le comunicazioni combinando strategia aziendale, messaggistica client/server, accesso globale e distribuzione su World Wide Web, insieme a una piattaforma per lo sviluppo e l'utilizzo rapido di applicazioni groupware. Notes consente agli individui e alle aziende di comunicare, di collaborare e di coordinare i processi aziendali strategici all'interno e all'esterno delle organizzazioni per incrementare la produttivita.

Lotus Notes supporta tutti i piu diffusi sistemi operativi quali: IBM OS/2 Warp, Apple Mac OS, Microsoft Windows e Windows NT; e le piattaforme UNIX quali: IBM AIX, Sun Solaris, HP-UX e SCO OpenServer. Notes e disponibile inoltre come NetWare Loadable Module per ambiente Novell.

Lotus Development Corp., una sussidiaria di IBM Corp., e una societa leader nello sviluppo di software applicativo e servizi di supporto volti a soddisfare le esigenze aziendali a livello individuale e di gruppi di lavoro. L'approccio innovativo di Lotus viene evidenziato in una nuova gamma di applicazioni che consentono di accedere e di comunicare le inforrnazioni, sia dall'interno che dall'esterno dell'azienda. L'azienda offre agli utenti numerosi servizi di supporto sia attraverso i gruppi di consulenza che attraverso i premiati centri di supporto internazionali operativi 24 ore su 24.

http://www.lotus.com


Copyright © 1996 Beta. Tutti i diritti riservati.
Precedente Principale Sommario Informazioni Redazione Browser Successivo