Beta [ << || Pagina Principale || Sommario || Redazione || Informazioni || Beta Browser || >> ]

[Rubrica Telematica]

coordinamento di Luciano Giustini


Studio del Tariffario europeo

Seconda parte

di Cristiano Paris



Tariffe Urbane Tariffe Extraurbane Considerazioni finali

Tariffe Urbane - Ore 9.00

PaeseUnità/MinLire/MinCosto/Ora
Svezia0.1536.4142257
Germania 0.0383333 43.94184512 2636
Italia 53.2941176 53.2941176 3197
Olanda 0.06 61.3944 3683
Norvegia 0.28 72.3604 4341
Francia 0.243333 79.81809066 4789
Belgio 1.50625 83.9553625 5037
Inghilterra 0.04 100.9652 6057


Tariffe Urbane - Ore 17.00

PaeseUnità/MinLire/MinCosto/Ora
Norvegia 0.0933333 24.120124719 1447
Olanda 0.03 30.6972 1841
Svezia 0.15 36.414 2257
Italia 41.1818181 41.1818181 2470
Inghilterra 0.0165 41.648145 2498
Germania 0.038333 43.94150123 2636
Belgio 1.004167 55.970260246 3358
Francia 0.243333 79.81809066 4789



Tariffe Urbane - Ore 22.30

PaeseUnità/MinLire/MinCosto/Ora
Svezia 0.08 19.4208 1238
Germania 0.0191665 21.970750615 1318
Italia 22.65 22.65 1359
Norvegia 0.093333 24.12004719 1447
Francia 0.081111 26.60603 1596
Belgio 0.5020833 27.985118975 1679
Olanda 0.03 30.6972 1841
Inghilterra 0.0165 41.648145 2498



Tariffe ExtraUrbane - Ore 9.00

PaeseUnità/MinLire/MinCosto/Ora
Svezia 0.8 194.208 11652
Olanda 0.191489 195.93920436 11756
Inghilterra 0.0905 228.433765 13706
Norvegia 0.91 235.1713 14110
Germania 0.23 263.6513 15819
Belgio 5.72375 319.0303775 19141
Italia 394.4348 394.4348 23666
Francia 1.215386 398.67091572 23920



Tariffe ExtraUrbane - Ore 17.00

PaeseUnità/MinLire/MinCosto/Ora
Norvegia 0.644 166.42892 9985
Svezia 0.8 194.208 11652
Olanda 0.191489 195.93920436 11756
Inghilterra 0.0905 228.433765 13706
Italia 255.6933 255.6933 15341
Belgio 4.61915 257.4621827 15447
Germania 0.23 263.6513 15819
Francia 1.215386 398.67091572 23920



Tariffe ExtraUrbane - Ore 22.30

PaeseUnità/MinLire/MinCosto/Ora
Svezia 0.4 97.104 5826
Olanda 0.095745 97.9701138 5878
Italia 127.8467 127.8467 7670
Belgio 2.3095 128.726911 7723
Germania 0.115 131.82565 7909
Francia 0.428189 140.45455578 8427
Norvegia 0.644 166.42892 9985
Inghilterra 0.0705 177.951165 10677



Considerazioni

Come abbiamo detto nell'introduzione, i sistemi tariffari vigenti nei vari Paesi europei tendono a dividersi in due gruppi fondamentali : anglosassone e francese. In realtà poi, il primo gruppo si divide in altri due sottogruppi : l'anglosassone implicito ed esplicito. Segue una breve descrizione dei tre.

ANGLOSASSONE ESPLICITO
Tale sistema presenta tariffe estremamente semplici in cui compaiono solo due fasce orarie (mattina e pomeriggio) e dove le suddivisioni in base alla distanza sono ridotte a tre sole : urbana (local), interurbana (regional) e in teleselezione (national). Nei week-end si tende poi a ridurre le fasce orarie ad una sola.

ANGLOSASSONE IMPLICITO
Molto simile all'anglosassone esplicito, ma dove è stata soppressa la tariffa "regional".

FRANCESE
In soli due Paesi si riscontra tale sistema tariffario : Italia e Francia. In questo caso ci troviamo di fronte a numerose fasce orarie (differenziate a seconda che il giorno sia festivo o feriale) e a numerose differenziazioni di tariffa : urbana e teleselezione dipendente dal chilometraggio. In Italia è presente inoltre la tariffa interurbana.

Non sappiamo quale dei due sistemi sia migliore. Dal punto di vista di un utente medio che fa un uso del telefono per scopi personali, forse il sistema anglosassone si rivela in parte svantaggioso, visto che le telefonate extra-urbane sono solitamente indirizzate ad eventuali parenti e se questi si trovano vicini al chiamante ma in tariffa "national" i costi sono sicuramente maggiori che nel sistema francese. D'altro canto, per un'impresa che ha clienti sparsi su tutto il territorio nazionale, il sistema francese si rivelerà svantaggioso, a causa della differenziazione in base al chilometraggio. Riguardo alle differenti fasce orarie, sicuramente il sistema anglosassone è migliore in assoluto, poiché permettono la tariffa telefonica più bassa già ad orari decenti, come le 18.30 o addirittura prima.

I sistemi tariffari comunque non finiscono qui. Esistono svariati dialetti che, per esempio, includono o meno le festività nazionali e religiose nei giorni festivi, e altre che si presentano come ibridi. E' bene comunque spendere una parola sui "connect cost" (CC) e "minimal cost" (MC), che rappresentano, rispettivamente, il costo alla chiamata e il costo minimo di una telefonata. Normalmente i due sistemi non si ritrovano in un unico Paese europeo, e anche in questo caso non sapremmo dire quale dei due è preferibile. Esistono comunque Paesi in cui non vale alcuno di questi sistemi (non è il caso dell'Italia, ovviamente).

Per meglio identificare la posizione dei vari paesi, proponiamo di seguito un breve profilo degli stessi :

BELGIO

Il paese presenta un sistema ibrido tra i due principali; per quanto riguarda le fasce orarie, il Belgio si avvicina al sistema francese, mentre per quel che riguarda il sistema distanziometrico si avvicina al sistema anglosassone. Non vigono né CC né MC. Non esistono poi altri giorni festivi oltre il Week-end. E' poi importante notare che il Belgio, nell'ambito dell'analisi, si è sempre dimostrato un paese in cui vigono tariffe telefoniche pessime, e sembra che ciò sia effettivamente vero, come ha confermato un linker di MC-LINK che per sei mesi ha vissuto in Belgio. Una curiosità : esiste una tariffa agevolata per l'Olanda che probabilmente deriva dalla tradizione storica comune dei due paesi. Non esiste il viceversa.

GERMANIA

Il paese presenta un sistema tariffario di anglosassone implicito in cui la fascia serale vige dalle 18:00. Non esistono ne CC ne MC, mentre sono incluse all'interno della categoria "festivi" anche i giorni di festività nazionale e religiosa.

FRANCIA

Il sistema vigente è ovviamente francese senza interurbane. I festivi includono anche le festività nazionali e religiose. Non vigono CC né MC. La tariffa notturna inizia alle 22.30.

OLANDA

Il sistema è anglosassone implicito, in cui la tariffa serale inizia alle 18:00. Non esistono CC ne MC e i giorni di festività nazionale non godono di alcuna tariffa telefonica agevolata.

NORVEGIA

Il sistema è anglosassone esplicito in cui la fascia serale inizia addirittura alle 17:00. Non esistono CC ne MC e, come per l'Olanda, i giorni di festività nazionale non godono di alcuna tariffa telefonica agevolata. La Norvegia è uno dei paesi più convenienti tra quelli considerati.

SVEZIA

Il sistema è anglosassone implicito, in cui la fascia serale inizia alle 18:00. Il paese è passato ultimamente da un sistema MC a un sistema CC, con maggiorazione delle tariffe, in cui si è cercato un allineamento con la base valutaria del paese. Inoltre, in alcune tariffe, è il costo di uno scatto a variare durante il giorno, mentre in altre è la durata di uno scatto che varia. La Svezia è uno dei paesi più convenienti tra quelli considerati.

INGHILTERRA

Il sistema è anglosassone esplicito, in cui la fascia serale inizia alle 18:00. Vige un sistema MC in cui la durata di uno scatto è costante, mentre è il costo dello scatto stesso a variare. L'Inghilterra è uno dei paesi in cui vigono i costi più alti. Sembrerebbe quindi che l'abolizione del monopolio di British Telecom e la conseguente ascesa di Mercury non abbiano influito sensibilmente sulle tariffe. Si ha comunque notizia di un recente abbattimento delle tariffe di cui non si hanno però ancora informazioni precise.

Cristiano Paris è reperibile all'indirizzo mc9021@mclink.it


Copyright © 1996 Beta Working Group. Tutti i diritti riservati.


Beta [ << || Pagina Principale || Sommario || Redazione || Informazioni || Beta Browser || >> ]